#STOCONNEVE


Una sentenza che lascia perplessi e motivazioni che rendono doppiamente perplessi. L’azienda tedesca Nivea ha fatto causa all’azienda torinese Neve Cosmetics, perchè i due nomi potrebbero confondersi. Il Tribunale di Milano ha sentenziato che i due nomi derivano etimologicamente dal latino (niveus, nivea, niveum che significa “bianco come la neve” di conseguenza il termine Neve non può essere utilizzato da parte di altre aziende cosmetiche. Questa decisione obbligherebbe l’azienda a ritirare tutti i prodotti sul mercato con tale nome, ma il web dice la sua. 



Su Facebook, Twitter e Instagram moltissime clienti e blogger hanno preso le parti di Neve utilizzando l’hashtag #iostoconneve a sul web gira anche una petizione per chiedere alla Nivea di fare marcia indietro. I prodotti Nivea, che si possono acquistare al supermercato come possono essere confusi con Neve Cosmetics che si può acquistare solo online e in alcune Bioprofumerie? Le consumatrici di Neve sono persone attente, informate, spesso animaliste e ambientaliste, comprano Neve perchè vogliono comprare Neve. Inoltre, i prodotti dalle due aziende non hanno nulla in comune e hanno etiche completamente diverse. Come ci si può confondere? 

Oggi sulla pagina Facebook di Neve leggiamo:

“Per chi ce lo sta chiedendo: la causa intentata dalla multinazionale tedesca ha lasciato a bocca aperta noi per primi. Siamo certi di non aver nulla in comune con il colosso internazionale e ciò che rappresenta. Come sapete siamo un’azienda piccola, giovane e di indole assolutamente pacifica. Abbiamo affrontato questa causa con l’impegno, l’onestà e la limpidezza che ci contraddistinguono. Continueremo a combattere! Si tratta solo del primo grado di giudizio, è ovviamente nostra intenzione presentare ricorso in appello, forti della nostra buona fede e pronti a difendere i nostri diritti e quelli della nostra clientela.
Avere il vostro appoggio in questo ambito ci regala ancora più determinazione, grazie di cuore per il supporto. 
Con affetto, lo staff di Neve Cosmetics. <3"
Inoltre, l’amministratore di Neve Cosmetics, Marco Aghem aggiunge che il nome dell’azienda nasce dal fatto che da  se si aprono le finestre dello stabilimento di Trofarello, si vedono le Alpi e la neve. Nessun riferimento a Nivea. 

Io, mi schiero dalla parte di Neve. Amo i prodotti Neve, per la qualità e per l’impegno che c’è dietro ai prodotti. La mia opinione personale sui prodotti delle due aziende è diametralmente opposta: ricordo una volta in cui ero stata attratta da una crema Nivea per il packaging, se non sbaglio era un’edizione limitata di qualche genere, provata e buttata nell’immondizia a tempo record. Brufoletti a go go e pelle irritata. Qualsiasi prodotto Neve non mi da alcun problema e sono più consapevole di cosa mi metto sulla pelle. Quindi per quando mi riguarda continuerò a non comprare prodotti Nivea (come già faccio praticamente da quando ho cominciato ad avere voce in capitolo in famiglia), non solo per questo motivo, ma anche perchè non capisco cosa voglia fare Nivea. Forse l’ennesimo tentativo del forte di schiacciare il debole? Che minaccia ne deriva da Neve Cosmetics? 


Annunci

Un pensiero su “#STOCONNEVE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...